Salta al contenuto


Scuola Normale Superiore di Pisa 1810-2010 - Bicentenario

Scelta veloce: Salta al contenuto | Menù principale | Focus on | Credits & copyright | Privacy policy


Il bicentenario


In evidenza

Personaggi mostra Foto storica Piazza dei Cavalieri Piazza dei Cavalieri, Scuola Normale Foto storica allievi Foto di gruppo allievi della Scuola Normale, 2010 Foto consegna diplomi agli allievi della Scuola Normale, 18 ottobre 2010, Teatro Verdi di Pisa Piazza San Silvestro, prima sede della Scuola Normale

Main menu


La Normale Granducale 1846-1861

immagine mutuo proprio 1846Il nuovo governo del Granduca Leopoldo II di Toscana sente la necessità di creare un'istituzione che formi i futuri insegnanti delle scuole secondarie: la sede scelta è di nuovo Pisa, per la breve esperienza della Normale Napoleonica e per la volontà dell'Ordine dei Cavalieri di Santo Stefano di ricreare un istituto dedicato all'educazione della nobiltà presso il Collegio della Carovana.

Proprio nello splendido Palazzo restaurato da Vasari si inaugura la nuova Normale, nata il 28 novembre del 1846 con un motu proprio granducale.
Ai nuovi corsi della Normale, di durata triennale, si accede superando un concorso molto selettivo.

Sulla Normale granducale pesa l'impronta confessionale, criticata aspramente dal suo allievo più famoso, Giosuè Carducci, Premio Nobel per la Letteratura nel 1906.



Extras


© 2010 Scuola Normale Superiore di Pisa - Piazza dei Cavalieri, 7 - 56126 Pisa | Income tax code 8000 5050507
ph. +39.050.509111 | fax. +39.050.563513 | PEC info (@) pec.sns.it